Azione Biblica Torino

Storia di Azione Biblica

Hugh Edward AlexanderAzione Biblica è una Chiesa libera fondata dal missionario scozzese Hugh Edward Alexander (1884-1957). Di famiglia riformata, Alexander si forma all'Istituto Biblico di Glasgow. Sviluppa però un atteggiamento critico nei confronti della teologia razionalista allora dominante, sotto l'influenza delle campagne di evangelizzazione del predicatore americano Reuben Archer Torrey (1856-1928), a sua volta ispirato dal ministero di Dwight Lyman Moody (1837-1899), una figura cruciale per l'intero movimento evangelical internazionale. Alexander sperimenta poi il "grande risveglio" gallese del 1904-1905 (da non confondersi con il successivo risveglio pentecostale del Galles che è alle origini delle Chiese Apostoliche). Nel 1906, visitando una zia residente in Svizzera, abbandona un progetto di missione in India e si sente invece chiamato a un'attività missionaria in quel paese. Si stabilisce a Cologny, non lontano da Ginevra. Dal 1907 al 1911 organizza riunioni per adulti e per bambini a Ginevra, radunando centinaia di persone e suscitando anche qualche opposizione a causa di un entusiasmo che mal si accorda con l'austerità del mondo riformato svizzero (nel 1924, a causa di queste opposizioni, sarà perfino arrestato, poi subito rilasciato e prosciolto da ogni accusa). Già nel 1906 l'opera missionaria si estende alla Francia.

Il missionario scozzese attacca la "nuova teologia" di impronta liberale (contro la quale pubblicherà nel 1916 l'opera I-Kabod) e predica un ritorno alle radici della fede riformata. Dal 1910 tiene corsi di cultura biblica in diverse località del bacino del Lago Lemano, e contribuisce alla preparazione del risveglio svizzero degli anni 1912-1918. Fonda l'Alleanza Biblica (chiamata dal 1926 Azione Biblica), il mensile Le Témoin, e nel 1919 una Scuola Biblica Missionaria a Ried sur Bienne (divenuto nel 1928 l'importante Scuola Biblica, poi Istituto Biblico, di Ginevra, con sede a Cologny). Nel 1925 apre a Parigi la prima delle numerose "Case della Bibbia", librerie evangeliche oggi diffuse in numerosi paesi del mondo con la collaborazione anche di credenti che non fanno parte di Azione Biblica.

Nel 1940 alle librerie si affianca la Società Biblica di Ginevra, destinata a stampare tra l'altro milioni di esemplari della Bibbia in diverse lingue. Nel 1943 Azione Biblica acquista i locali dell'Hotel Jungfrau, a Isenfluh, e lo trasforma nella Berghaus, una casa di montagna per ritiri e formazione dove Alexander passerà a partire dal 1945 buona parte dei suoi ultimi anni di vita. Allievi dell'Istituto portano Azione Biblica – già durante la vita e dopo la morte, avvenuta nel 1957, del fondatore – in numerosi paesi del mondo, e oggi esistono associazioni di Chiese formalmente costituite in Brasile, Costa d'Avorio, Francia, Italia e Portogallo, oltre alla Svizzera. Azione Biblica è membro della FMEF (Federazione delle Missioni Evangeliche Francofone).

In Italia, Azione Biblica, nasce a Torino negli anni 1930 dalla testimonianza di una decina di persone provenienti dalla scuola ginevrina. In quegli anni difficili queste persone iniziano una prima fase di evangelizzazione e proselitismo, e successivamente prendono a radunarsi nelle case dei fedeli. Durante la guerra alcuni responsabili della comunità sono arrestati dalle autorità per predicazione non autorizzata. Alla fine della guerra le persone legate alla missione iniziano a radunarsi nella prima Chiesa locale che ha sede a Torino in Via Mottarone. A causa del rapido espandersi dei fedeli la Chiesa si trasferisce poi in Via Bertola e successivamente, sempre per lo stesso motivo, in Via Sobrero e infine nell'attuale sede di Via Brusa. Nel dopoguerra la testimonianza si è sviluppata anche nelle piemontesi Valli di Lanzo, precisamente a Lanzo e a Mezzenile, e oggi queste due comunità contano una sessantina di fedeli. Fuori del Piemonte sono nate comunità a Napoli, Genova e tre a Roma.

L'autorità è costituita dal gruppo degli anziani, tutori spirituali della Chiesa, i quali a turno predicano la parola. Esiste poi un altro organo chiamato Consiglio di Chiesa costituito da tutti i membri riuniti per deliberare sulle questioni più importanti.

La Bibbia dice...

"Dio, nostro Salvatore, vuole che tutti gli uomini siano salvati e vengano alla conoscenza della verità. Infatti c'è un solo Dio e anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo, che ha dato sè stesso come prezzo di riscatto per tutti"
Timoteo 2:3

Iscrizione Newsletter

Tutti i frequentatori della nostra chiesa che si registrano nel sito possono iscriversi alle nostre newsletter per essere informati di tutte le novità e i soggetti di preghiera.

Registrati subito

FacebookTwitterRSS Feed

 

Copyright 2012 - Associazione Azione Biblica Torino - Via Emilio Brusa 50 - 10149 - Torino - Italia - Tutti i diritti riservati - Cod. Fiscale n. 97506380019

Note Legali  |  Privacy  | Cookies Policy

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Azione Biblica Torino utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l`utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare, si accetta e si approva la nostra policy sull`impiego di cookies. Per saperne di più sulla nostra policy dei cookies